Pesca: trattato Fao contro l’illegalità

pescherecciLotta all’illegalità:arriva un nuovo trattato approvato dalla Conferenza di governo della Fao per chiudere i porti alle imbarcazioni coinvolte nella pesca illegale, non dichiarata e non regolamentata (Inn). Ad annunciarlo è la stessa organizzazione delle Nazioni Unite precisando che quando entrera’ vigore ”questo sara’ il primo trattato internazionale vincolante centrato specificatamente su questo problema. E sara’ anche il solo che nella lotta contro la pesca Inn ‘arruola’ anche gli stati ‘non di bandiera’, insieme agli stati di bandiera, che sono i primi ad essere responsabili per la condotta dell’imbarcazione in alto mare”. Secondo il vice direttore Generale della Fao, del Dipartimento Pesca, Ichiro Nomura si tratta del piu’ importante trattato internazionale sulla pesca dall’accordo Onu del 1995. Gia’ 11 Membri della Fao – Angola, brasile, Cile, Commissione Europea, Indonesia, Islanda, Norvegia, Samoa, Sierra Leone, Stati Uniti ed Uruguay hanno sottoscritto il trattato subito dopo la sua approvazione da parte della Conferenza.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.