Pesca: Ue, a Italia oltre 3 mln per programmi di sorveglianza


L’Italia potrà contare su 3,36 milioni di euro di contributi europei, per attuare una serie di progetti selezionati e cofinanziati da Bruxelles, che prevedono azioni di controllo, ispezione e sorveglianza delle attività di pesca nel 2011. Con questa decisione, la Commissione europea mette globalmente a disposizione dei 22 Stati membri che ne hanno fatto richiesta, un contributo di 35,33 milioni di euro, rispetto progetti selezionati per un valore complessivo di quasi 43 milioni. Dai dati pubblicati, emerge anche che l’Italia – con oltre 25 milioni di euro – è al secondo posto in Europa nel finanziamento del proprio programma nazionale di controllo della pesca. Meglio dell’Italia fa solo l’Irlanda con 55,4 milioni, mentre tra i grandi Paesi Ue che dispongono di una considerevole flotta di pesca, il Regno Unito mette a disposizione del proprio programma nazionale 8,2 milioni di euro, la Francia 7,14 (al pari della Grecia), mentre la Spagna appena 1,35 milioni.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.