Pesca: unità di crisi, associazioni; occasione per approfondire


”La prima riunione dell’Unita’ di crisi del 14 giugno sara’ l’occasione per entrare nel merito dei vari provvedimenti annunciati”. Commentano cosi’ Agci Agrital, Fercoopesca-Confcooperative, Federpesca e Lega Pesca, la convocazione prevista per lunedi’ al Mipaaf, il cui decreto istitutivo e’ stato firmato ieri sera dal ministro Galan, dopo aver incontrato per la prima volta il mondo della pesca. Un incontro che, secondo le associazioni, ”e’ stato utile per avere un primo scambio di battute sulla situazione in atto nelle marinerie, dove il ministro si e’ impegnato a svolgere tutte quelle iniziative che, in un quadro di compatibilita’ comunitaria e di rispetto delle norme vigenti, e’ oggi possibile immaginare”. In particolare le associazioni hanno apprezzato le aperture annunciate ieri dal ministro a sostegno del settore, molte delle quali rispondono in modo positivo alla piattaforma unitaria che hanno presentato ieri. ”Registriamo lo sblocco dei 30 milioni di euro del provvedimento per il caro gasolio, – sottolineano le associazioni – il rifinanziamento della cassa integrazione, un’eventuale misura di fermo pesca i cui contorni saranno approfonditi nelle prossime ore”. Bene anche l’ipotesi, proseguono Agci Agcital, Federcoopesca-Confcooperative, Federpesca e Lega Pesca, di un intervento per assicurare l’accesso alla cassa integrazione, nonche’ una verifica sulla possibilita’ di recuperare lo strumento dell’Iva agricola, come anche il provvedimento a valere sui fondi Fep per agevolare la diversificazione delle attivita’ di pesca. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.