Pesce e mense scolastiche, le preferenze dei genitori


Il pesce nelle mense a scuola? Due volte a settimana, meglio se pescato e sopratutto di stagione. E’ il menu ideale in fatto di prodotti ittici dettato da mamme e papa’ secondo un sondaggio on line realizzato dalla Federcoopesca-Confcooperative. Per il 69% degli intervistati, la frequenza ideale per mangiare pesce a scuola e’ almeno una volta a settimana, per il 20% piu’ di due volte, mentre per l’11% e’ sufficiente una sola volta. Quando si tratta di scegliere quali prodotti portare sulle tavola degli studenti, gli italiani hanno le idee chiare: no al prodotto in scatola e si’ al surgelato (11%) e di allevamento (14%); questo anche se la maggior parte degli intervistati vorrebbe che nei piatti ci fosse prodotto pescato (39%) e di stagione (36%). Secondo l’associazione, per garantire prodotto ittico di qualita’, rispettando quelli che sono i budget scolastici, bisogna puntare su prodotto nazionale fresco, di pesca o allevamento, di grande pezzatura, perche’ e’ piu’ facile da ridurre in porzioni; bene pero’ anche pesce azzurro, rombo e trota. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.