Pesticidi killer: dopo le api, strage di uccelli e danni in mare ?

api 1«Api in declino-Le minacce agli insetti impollinatori e all’agricoltura europea» e’ il rapporto di Greenpeace, che oltre a muoversi in favore delle api, porta alla conoscenza dell’opinione pubblica un nuovo allarme: i pesticidi in agricoltura, e in particolare i neonicotinoidi, sarebbero responsabili non solo del forte calo delle api in Europa e in Nord America, ma stanno mettendo a rischio anche le popolazioni di uccelli impollinatori. In particolare, un nuovo studio commissionato dall’American Bird Conservancy sull’impatto dei neonicotinoidi sulla catena alimentare ,arriva a queste conclusioni : «Persistenza, solubilità, tossicità e mobilità dei pesticidi costituiscono una minaccia unica, in particolare per gli ecosistemi acquatici, dove il deflusso agricolo può causare danni permanenti alle popolazioni acquatiche di invertebrati e di tutti gli organismi che dipendono da loro per il cibo», dice lo studio.Il rapporto poi sostiene anche che l’Environmental Protection Agency americana (Epa) ha ignorato le prove di tossicità per gli uccelli e i piccoli mammiferi, creature note per mangiare i semi appena piantati, anche quelli pieni di pesticidi, soprattutto imidacloprid, clothianidin, thiamethoxam e acetamiprid. Il rapporto individua l’imidacloprid come altamente tossico per gli uccelli, rilevando che un solo chicco di mais trattato può uccidere piccoli uccelli e far ammalare quelli grandi. Più allarmanti ancora sono i dettagli sugli scarichi agricoli con contaminazione degli ambienti acquatici, spesso circondate da appezzamenti di terreni coltivati.
fonte ( Corriere della Sera )

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.