Piace la spesa a Km 0 e arriva il distributore automatico

Tutti pazzi per il cibo del territorio: la spesa degli italiani per i prodotti cosiddetti a ‘km 0′ e’ volata a 3 miliardi in un anno, sulla spinta della ricerca per la genuinita’ e del risparmio garantito dalla vendita diretta, un 30% in media secondo le stime di Coldiretti. E dalle aziende e mercati contadini la distribuzione si sta affinando anche in proposte innovative, con l’arrivo a breve di distributori self-service che dispenseranno prelibatezze locali. Sara’ possibile ‘spillare’ latte fresco ma anche ‘scaricare” caciotte e salumi del posto, e finanche il pesce del litorale piu’ vicino. Lo annuncia Coldiretti, nell’ambito del Festival Internazionale dell’Ambiente organizzato a Milano assieme a Symbola-Fondazione per le Qualita’ Italiane. Il distributore – gia’ ribattezzato ‘bancomat del km zero’ – e’ stato presentato al Festival, attirando la curiosita’ dei visitatori assieme all’inedito gelato a ‘km 0′ al gusto polenta, piuttosto che melone mantovano o mascarpone di Lodi. L’uso del self service e’ molto semplice: si prende una chiavetta precaricata, la si inserisce nell’apposito lettore, si digita il codice del prodotto scelto e in automatico la macchina lo seleziona, lo poggia su un ripiano con un mini carrello elevatore e lo porta sullo sportello da cui lo preleva il consumatore. Lungo circa 4 metri e profondo 2 metri e’ costituito da due settori: uno per il latte e un altro per gli altri prodotti. La temperatura interna puo’ arrivare anche a zero gradi per garantire la totale conservabilita’ e sicurezza degli alimenti. Il distributore del latte arriva fino a 400 litri di disponibilita’. Per ora sono stati costruiti 10 esemplari del distributore che stanno per arrivare in altrettante aziende agricole del nord Italia fra Treviso, Verona, Brescia e Bolzano. In preparazione anche un modello con video incorporato e touch screen che raccontera’, oltre alla storia del prodotto, anche a quella dell’azienda di riferimento. ”La spesa a chilometri zero e’ una opportunita’ per il Paese, con un aumento della concorrenza che va a beneficio delle imprese agricole e dei consumatori, che possono cosi’ garantirsi acquisti sicuri e di qualita’ al giusto prezzo”, afferma il presidente di Coldiretti, Sergio Marini. ”I cambiamenti del clima si possono combattere anche nel piatto. E oltre all’ambiente si fa del bene alla tavola e anche al portafoglio”, afferma Ermete Realacci, presidente di Symbola, sottolineando: ”sono queste le ragioni dietro alla proposta di legge sul Km zero che ho presentato alla Camera dei deputati, per incoraggiare l’acquisto e la coltivazione di alimenti prodotti nell’ambito locale in cui devono essere consumati”.
(di Cristina Latessa – ANSA)

Un Commento in “Piace la spesa a Km 0 e arriva il distributore automatico”

  • yulio scritto il 18 agosto 2010 pmmercoledìWednesdayEurope/Rome 23:14

    abito a bolzano e sono molto interessato al distributore automatico.volevo sapere se c’e’ gia’ una data di apertura e dove eventualmente sara’ aperto.in questo bancomat di bolzano sara’ incluso anche il latte crudo?saluti e grazie

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.