Piano anti mafie, Confagricoltura Emilia-Romagna appoggia il Governo

Confagricoltura Emilia-Romagna plaude al piano straordinario per il contrasto delle mafie presentato dal Governo. Le misure messe a punto, infatti, vanno a tutelare e garantire anche il settore agricolo, sempre più esposto alle organizzazioni criminali, anche in Emilia-Romagna. “Abbiamo iniziato un’azione di monitoraggio e sensibilizzazione delle Istituzioni locali a partire dall’incontro di dicembre con il Prefetto di Bologna – spiega Guglielmo Garagnani, presidente di Confagricoltura Emilia-Romagna – al quale abbiamo denunciato furti di trattori nelle campagne della nostra regione. Azioni malavitose, campanelli d’allarme, che abbiamo scelto immediatamente di denunciare e sottoporre all’attenzione delle autorità”. L’organizzazione degli imprenditori agricoli è impegnata in prima linea, a fianco delle imprese per fronteggiare qualsiasi episodio criminoso ed impedire, fin da subito, l’instaurarsi, anche sul nostro territorio, di reti di criminalità organizzata. “Le mafie e la malavita arrecano un danno economico al mondo imprenditoriale – conclude Garagnani – oltre a colpire al cuore la società civile. Confagricoltura Emilia-Romagna continuerà a presidiare il territorio nell’ottica di una collaborazione stretta con le Istituzioni e le autorità locali e per tutelare le imprese agricole”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.