Piano rurale: in provincia di Modena 16 mln per energie alternative


Oltre cinque milioni di euro di contributi alle aziende agricole di tutto il territorio della provincia di Modena e ai comuni montani attiveranno nel 2012 investimenti per oltre 16 milioni di euro, consentendo l’apertura di 78 cantieri. Le opere vanno dagli impianti aziendali per produrre energia con scarti vegetali, agli interventi sulla viabilita’ comunale della montagna, fino allo sviluppo delle energie alternative di provenienza agricola negli edifici pubblici soprattutto in Appennino. Le risorse sono comprese nell’asse 3 del Piano di sviluppo rurale della Provincia di Modena dedicato al miglioramento della qualita’ della vita nella zone rurali e alla promozione della diversificazione dell’economia. Sono 32 le aziende agricole che realizzeranno impianti fotovoltaici o a biomasse per produrre energia elettrica con un investimento di oltre dieci milioni di euro e un contributo di due milioni e 384 mila euro. Altre cinque centrali a biomasse per produrre acqua calda negli edifici pubblici saranno realizzate dai Comuni di Fanano, Frassinoro, Lama Mocogno, Pievepelago e Sestola con un contributo di oltre un milione e 200 mila euro dalla Provincia di Modena (Pievepelago e Fanano hanno gia’ ottenuto il contributo, per gli altri tre Comuni le risorse arriveranno nel 2012). I progetti dei comuni coinvolgono anche otto aziende agricole della montagna che forniranno le materie prime per far funzionare piccoli impianti di teleriscaldamento con caldaia a cippato che produrranno una potenza complessiva di 2300 kw.
Oltre alle biomasse, sono previste risorse agli enti locali e alle aziende di servizio per migliorare la rete stradale, quella acquedottistica e il recupero di edifici rurali per attivita’ pubbliche.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.