Piante aromatiche e margherite di Albenga debuttano in Borsa

tarassaco
Presto gli acquisti di rosmarino, lavanda, salvia, timo, basilico e alloro, aromatiche made in Liguria, si faranno per via telematica. L’avvio del Mercato Telematico Sperimentale delle piante aromatiche in vaso e delle margherite in vaso della Piana di Albenga sarà presentato mercoledì prossimo presso la sede di Milano di Borsa Merci Telematica Italiana (e di Unioncamere Lombardia). Giunge dunque alla fase operativa, con qualche mese di anticipo rispetto ai tempi prefissati, il progetto che porta le piante in vaso, aromatiche e ornamentali, ad essere trattate sulla Bmti attraverso una piattaforma telematica che consente lo scambio quotidiano e continuo di merci, di derrate e di servizi logistici da postazioni remote. La provincia di Savona, che ogni anno produce oltre 100 milioni di piante in vaso, è capofila dell’iniziativa che, con la regia del CeRSAA di Albenga, si estende a tutto il territorio nazionale ed è cofinanziata dal sistema camerale nazionale. La Borsa Merci Telematica Italiana, nel 2012, ha registrato transazioni per 650 milioni di euro, in crescita del 6% rispetto all’anno precedente. Il numero degli operatori accreditati ha superato quota 1.300. Le negoziazioni si svolgono dal lunedì al venerdì in trattazione continua dalle ore 8 alle 22. Il Comitato di filiera per le piante in vaso è coordinato dall’azienda speciale camerale CeRSAA di Albenga con la collaborazione del Centro servizi per la floricoltura della Regione Liguria.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.