Piemonte: accordo per l’uva Brachetto

Accordo raggiunto in Piemonte sul prezzo per l’uva Brachetto prodotta sulle colline dell’Acquese e su quelle della provincia di Asti. L’intesa, raggiunta con la mediazione dell’assessore regionale all’agricoltura, Claudio Sacchetto, prevede una resa per ettaro di 45 quintali per il Brachetto d’Acqui “Spumante” DOCG e una resa di 51,75 quintali per ettaro per il “Piemonte Brachetto Spumante”. Per le tipologie “Piemonte” e “Acqui” tappo raso la resa è stata fissata in 53 quintali per ettaro. I prezzi delle uve a denominazione sono rimasti invariati rispetto al 2010, mentre aumenta notevolmente il compenso per i prodotti esclusi dalla rivendicazione a denominazione d’origine, passando da 0,2250 euro al chilo del 2010 a 0,3350 euro di quest’anno. Nel complesso, il reddito ad ettaro dei viticoltori si aggira per il 2011 intorno a 7.700 euro, con un incremento di circa 400 euro rispetto alla passata vendemmia. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.