Piemonte, Confagricoltura: in 18 anni perso il 20% dei terreni fertili

Nell’ultimo ventennio in Piemonte il 20% di terreni fertili e’ stato sottratto all’agricoltura, con un un ritmo di 3,5 ettari al giorno. Lo evidenzia la Confagricoltura di Torino mentre si discute il progetto della Corona verde, l’area cintura intorno a Torino. I dati su cui insiste Confagri sono i quasi 24 mila ettari agricoli ‘cancellati’ fra il ’90 e il 2008, nella sola provincia di Torino 7.500. L’organizzazione agricola chiede un diverso approccio nella realizzazione di nuove opere per preservare le ultime terre fertili rimaste e suggerisce norme che privilegino il recupero edilizio esistente degradato e non utilizzato, limitazioni alle espansioni urbanistiche evitando quelle a macchia di leopardo, l’inedificabilita’ dei terreni di maggior pregio agricolo. ”Il rispetto di queste linee guida – afferma Vittorio Viora, presidente di Confagricoltura Torino – gioverebbe agli agricoltori che hanno sempre piu’ a che fare con l’eccessiva frammentazione degli appezzamenti, un allungamento dei tempi di spostamento dei mezzi agricoli, una maggiore difficolta’ di irrigazione”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.