Pil: Cia, agricoltura paga bizze clima, -10% produzione

allagamenti3”L’agricoltura continua a pagare le bizze del clima, tra maltempo e alluvioni estive, con effetti sulla produzione che registra un calo di oltre il 10%”. Lo afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori, in merito alle stime preliminari del Pil diffuse oggi dall’Istat. Alle difficoltà dovute al maltempo, fa notare la Cia, il settore sconta anche gli effetti della crisi, dai costi produttivi alti all’andamento instabile dei prezzi all’origine, con 13mila aziende costrette a chiudere i battenti, come evidenzia oggi l’Inea. Eppure, nonostante tutto, fa notare la Cia, l’agricoltura continua a garantire occupazione e prodotti di qualità e, in una fase di crollo dei consumi interni, riesce ancora a trainare l’export made in Italy, incrementando le vendite oltreconfine di cibo e bevande del 6% nei primi otto mesi del 2013. ”Per questo motivo bisogna continuare ad avere fiducia nell’agricoltura e a investirvi – sottolinea il presidente della Cia, Giuseppe Politi – che rappresenta sul serio un volano fondamentale per la ripresa dell’economia e del Paese”. (ANSA)

Tags: ,

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.