Pioggia di nuove dop

“Queste nuove denominazioni sono il riconoscimento ai nostri prodotti di eccellenza, frutto di una sapiente e antica tradizione contadina, tramandata di padre in figlio, che ha saputo coniugarsi con tecniche produttive nuove per assicurare una sempre migliore qualità, che tutto il mondo ci riconosce”.Così il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Giancarlo Galan, ha accolto la notizia dell’iscrizione ufficiale delle nuove denominazioni DOP Piave e Aglio di Voghiera, e dell’IGP Canestrato di Moliterno, nel registro europeo delle DOP e IGP.
Il Piave è un formaggio di forma cilindrica, a pasta cotta, duro e stagionato, ottenuto con latte vaccino proveniente esclusivamente dalla provincia di Belluno.
È caratterizzato da un sapore inizialmente dolce e lattico, che col procedere della stagionatura assume una maggiore sapidità e diventa progressivamente intenso e corposo fino ad una leggera piccantezza nelle stagionature più avanzate.
Al consumo si presenta nelle seguenti tipologie: fresco (20/60 giorni di stagionatura), mezzano (60/180 giorni), vecchio (180-360 giorni), vecchio selezione oro (oltre 1 anno), vecchio riserva (oltre 18 mesi). Sono 204 le aziende della provincia di Belluno che conferiscono il latte all’Associazione proponente, che per il 2008 ha raggiunto una produzione di ben 2356 tonnellate di formaggio, con un fatturato di 13 milioni 821.000 euro.
L’Aglio di Voghiera DOP è prodotto in alcuni comuni dell’Emilia Romagna: Voghiera, Masi, Torello, Portomaggiore, Argenta e Ferrara, situati in provincia di Ferrara.Le caratteristiche peculiari sono il colore bianco luminoso, il bulbo di grandi dimensioni, rotondeggiante, regolare, composto da bulbilli perfettamente uniti tra loro e la grande serbevolezza. Presenta una composizione chimica contraddistinta da un perfetto equilibrio di olii volatili con composti solforati, enzimi, vitamine B, sali minerali e flavonoidi.
Sono 36 le aziende dell’Associazione proponente, che per il 2009 ha prodotto 7mila tonnellate di Aglio di Voghiera DOP, con un fatturato circa un milione di euro.
L’IGP Canestrato di Moliterno è prodotto, infine, nella regione Basilicata, in alcuni comuni della provincia di Potenza e Matera.Si tratta di un tipico formaggio lucano ovi-caprino a pasta dura, da consumare dopo almeno 60 giorni di stagionatura e da utilizzare sia come formaggio da tavola che da grattugia. Presenta una crosta di colore giallo più o meno intenso nella tipologia primitivo fino al bruno nella tipologia stagionato; al taglio il colore è bianco o leggermente paglierino per la tipologia primitivo, diventando più o meno intenso col proseguire della stagionatura. Il sapore è dolce e delicato, raggiungendo note più accentuate e piccanti con il protrarsi della stagionatura. Dell’Associazione proponente fanno parte 46 aziende, che nel 2009 hanno prodotto 200 quintali con un fatturato di 200mila euro.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.