Pioggia,freddo,neve:il tempo che verra’

ghiaccioEuropa nel gelo, trasporti in tilt. Nubifragio e tromba d’aria nel Lazio. Tevere, l’onda di piena attraversa Roma… sono solo alcuni dei titoli che accompagnano la situazione meteo ma anche le previsioni per la settimana che si apre. Forse uno spiraglio domani fino a martedi’, con nuvole ma senza altri inconvenienti, e poi la rumba ricomincia. Arriva infatti sulla nostra penisola un’aria gelida, che superate le Alpi, portera’ spruzzate di neve sulel dolomiti, ma anche in aree di pianura ad esempio in Piemonte. E da mercoledi’ il brutto accomunera’ nord e sud Italia, causa una nuova perturbazione in arrivo dalla Spagna. Dunque piogge al centro, acqua al sud, neve al nord, che attorno a giovedi potrebbero coinvolgere anche la pianura. Come se non bastasse, nel week end di perturbazione ne arrivera’ un’altra , ad abbassare le temperature portando freddo ovunque. D’altra parte siamo a gennaio, e’ vero, ma e’ altrettanto vero che tra smottamenti, frani , allagamenti, il territorio cede e con esso una parte importante dell’agricoltura italiana, con danni alle colture ma in questo caso anche alle stesse aziende agricole.

Secondo il meteorologo Andrea Giuliacci, ecco in dettaglio il tempo previsto per i prossimi giorni. Lunedì 11 nuvole su gran parte d’Italia, ma alternate a qualche sprazzo di sole soprattutto a nord-ovest e sulle zone costiere del medio Adriatico. Deboli piogge su Lazio, Abruzzo, sud e isole; in queste zone qualche nevicata oltre i 500-800 metri; qualche piovasco anche su Friuli, Trentino e Alto Adige con spolverate di neve sui rilievi fino a quote molto basse. Al primo mattino gelate diffuse al nord; massime in generale fra 2 e 9 gradi al centro-nord, fra 9 e 13 gradi al sud e isole. Martedì 12 nuvoloso o molto nuvoloso in tutta Italia. Deboli nevicate fino a quote molto basse sulle Alpi, in estensione nella seconda parte del giorno anche alle pianure del Piemonte. Qualche piovasco su Calabria e nord della Sicilia, con sporadiche nevicate oltre gli 800-1000 metri. Temperature quasi invariate. Mercoledì 13 molte nubi ovunque. Nel corso del giorno piogge di moderata intensità su Lombardia, Liguria, regioni tirreniche, zone interne del centro-sud e isole, con neve fino a bassa quota su Alpi Lombarde e oltre i 500-1000 metri sull’Appennino; qualche nevicata fino in pianura sul Piemonte. Venti di burrasca sui mari di ponente. Freddo in leggero aumento.
(Ansa)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.