Polemiche sull’Efsa. Bové: “è in mano alle multinazionali”


E’ un vero e proprio ‘j’accuse’ quello lanciato oggi contro l’Agenzia europea della sicurezza alimentare (Efsa) a Parma, da José Bové, vicepresidente della commissione agricoltura del Parlamento europeo e leader storico del movimento ‘no-globale’. ”L’Efsa – ha annunciato a Bruxelles – e’ nelle mani delle multinazionali dell’agroalimentare e i nostri documenti sulla presenza di alcuni responsabili lo provano”. Bruxelles lancia acqua sul fuoco e contrattacca: ”La lista delle persone che sono state nominate e’ stata avvallata dal Parlamento europeo e la loro attivita’ puo’ essere seguita su internet”.
Il Cda dell’Efsa non prende decisioni specifiche sui pareri specifici, ma dirige il buon funzionamento dell’agenzia, e’ nominato dalle istituzioni europee in rappresentanza di tutte le componenti del mondo dell’alimentare e i suoi membri lavorano nella massima trasparenza. L’Efsa, l’autorita’ europea per la sicurezza alimentare con sede a Parma, ha replicato cosi’, attraverso Lucia De Luca, uno dei suoi portavoce, alle accuse di José Bove’. ”Non si puo’ ignorare – ha spiegato – che il Parlamento e il consiglio degli stati membri abbiano scelto che il Cda dell’Efsa sia composto da 15 rappresentanti che abbiano esperienza in tutti i settori: queste persone rappresentano loro stessi, non un’industria o uno stato membro. Il presidente e tutti i membri fanno una dichiarazione di interessi che rinnovano ogni anno: il nostro e’ uno dei sistemi piu’ rigidi al mondo. Le riunioni del Cda sono aperte al pubblico e vengono trasmesse su internet: il massimo della trasparenza. La presidente del cda e’ nominata dai membri, fra i quali ci sono anche rappresentanti dei consumatori”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.