Pollo, record di consumi. In discesa invece tacchino e uova


Il pollo fa sorridere l’avicoltura italiana: nel 2010 la produzione e’ infatti aumentata del 5,2%, l’esportazione del 40,9% e le quantita’ avviate al consumo interno del 2,7%. Il consumo per abitante ha poi segnato il record di 12 kg (per l’esattezza, 11,96 kg). Lo rende noto l’Unione nazionale dell’avicoltura (Una) presentando i dati dell’annata avicola 2010. Nel 2005, ”l’anno dell’influenza aviaria mediatica” – sottolinea l’Una – di pollo se ne erano consumati kg 9,80. Da allora, i consumi sono aumentati del 22,04%. Non e’ stata la stessa cosa per il tacchino che ha perso sia in produzione (-4,58%) che nei consumi (-5,25%). Per quanto riguarda le uova da consumo, il processo di adeguamento degli allevamenti alla normativa europea sul benessere delle galline ovaiole ha determinato una flessione delle quantita’ prodotte (-2,06%) mentre i consumi evidenziano una riduzione dell’1,27%. Dal 2000 ad oggi – prosegue l’Una – il fatturato del settore – tenuto conto del tasso cumulato di inflazione 2000/2010 (pari al 22,5%) – e’ rimasto sostanzialmente invariato. ”Prosegue senza battute d’arresto la ripresa del settore avicolo iniziata nel 2007 e consolidatasi nei due anni successivi – commenta Aldo Muraro, presidente dell’Unione Nazionale dell’avicoltura – Per il 2011 le produzioni avicole dovrebbero assestarsi su valori prossimi a quelli del 2010”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.