Pomodoro da industria: raggiunto l’accordo al Sud

pomodoro raccoltaE’ stata raggiunta l’intesa per il pomodoro da industria del Centro Sud che premierà la qualità. Le Organizzazioni dei produttori (Op) e l’Anicav (associazione nazionale industriali conserve alimentari vegetali del Centro Sud), dopo un lungo confronto, hanno firmato l’accordo che prevede una modulazione percentuale del prezzo in funzione della qualità del pomodoro con un’oscillazione di più o meno 10% e una penalità per mancato ritiro o mancata consegna del prodotto contrattato pari al 20% del prezzo. Soddisfatte le due parti. “L’accordo – commenta il presidente Anicav, Annibale Pancrazio – pone le basi per una riorganizzazione dell’intera filiera e, frutto di una rinnovata coesione tra le parti, assume un’importanza strategica in vista della costituzione del Polo Distrettuale del pomodoro del Centro Sud, utile strumento per il rilancio del comparto”. Sulla stessa lunghezza d’onda i rappresentanti delle Op che mettono in evidenza la ferma volontà da parte di tutti per poter arrivare a questo accordo, nonostante le tante difficoltà riscontrare lungo il percorso. “L’importante ora – concludono – è continuare a lavorare per la costituzione del Polo Distrettuale del pomodoro del Centro Sud”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.