Ponte Immacolata: 120mila italiani scelgono l’agriturismo


Saranno oltre 120mila gli italiani che trascorreranno almeno 1 notte in agriturismo per il ponte dell’Immacolata a prezzi stabili rispetto allo scorso anno. E’ quanto stima la Coldiretti, sulla base delle indicazioni dell’associazione agrituristica Terranostra che evidenzia come il maltempo e la collocazione temporale in mezzo alla settimana, abbiano giocato a sfavore. Quanto alle mete, secondo l’organizzazione, a farla da padrona é la montagna dove la presenza della neve ha spinto le prenotazioni nelle aziende situate nei pressi degli impianti; buone anche le richieste per le sistemazioni prossime alle città d’arte, ai centri di interesse storico e culturale e agli impianti termali. Il Ponte dell’Immacolata, secondo la Coldiretti, è un vero e proprio banco di prova prima delle imminenti festività natalizie, che vedrà gli operatori impegnati ad offrire servizi e ristorazione di qualità, pur mantenendo i prezzi sostanzialmente stabili. La Coldiretti infine registra un aumento della domanda last minute, concentrate sul sito www.campagnamica.it e sulle guide come “Agriturismo” di Terranostra, ma anche sulle esperienze personali e sul passaparola. In Italia sono stati censiti dall’Istat 19.019 agriturismi al primo gennaio 2010, in aumento del 2,9% rispetto allo scorso anno. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.