Potenziati i controlli sulla filiera della pesca in vista delle feste

“Le festività natalizie rappresentano un momento particolarmente significativo nell’attività di repressione che durante tutto l’anno le Capitanerie di Porto svolgono su tutto il territorio nazionale. Per questo motivo il ministro delle Politiche agricole Mario Catania ha “deciso di potenziare i controlli sulla filiera ittica, con l’obiettivo di tutelare i consumatori negli acquisti, garantendo al contempo i principi basilari della libera concorrenza attraverso la repressione delle frodi”. Lo afferma una nota del ministero nella quale Catania esprime “viva soddisfazione” per il primo risultato operativo ottenuto attraverso l’azione congiunta della Capitaneria di Porto di Castellamare di Stabia con il Corpo Forestale dello Stato, che ha portato al sequestro di 0,5 quintali di datteri e 28 chilogrammi di ‘Roccia viva’. “Si tratta di un intervento importante – sottolinea Catania – perché testimonia la valenza del lavoro coordinato degli organismi di controllo e che contrasta un reato grave anche sotto il profilo ambientale, come la pesca illegale di datteri”. Sempre nell’ambito di questi controlli, gli uomini della Guardia Costiera di Siracusa hanno effettuato il sequestro di 12 esemplari di pesce spada sotto misura, rinvenuti a bordo di un natante, mentre la Capitaneria di Porto di Ravenna ha sequestrato un motopeschereccio, 10 chilometri di rete da posta, 1400 cogolli (nasse) e circa un quintale di pesce fresco.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.