Premio Artusi 2014 a Padre Enzo Bianchi

casa-artusi-pellegrino-artusi-coverL’edizione 2014 del premio Artusi andrà a Padre Enzo Bianchi. Il riconoscimento culinario intitolato allo scrittore-gastronomo Pellegrino Artusi che la città di Forlimpopoli, sua città natale, assegna ogni anno a chi si distingue nella cultura e nell’arte gastronoma, andrà, in controtendenza con l’attuale mondo del cibo – come sottolineano gli organizzatori – sempre più contrassegnato dalla sovraesposizione di pentole e cuochi-celebrità più intenti all’immagine che alla sostanza del piatto, al fondatore della comunità di Bose che ha fatto del lavoro della terra e della commensalità gli habitat della sua riflessione quotidiana. Il nome di Padre Bianchi – precisa una nota – è stato scelto dal Comitato scientifico di Casa Artusi, e fa seguito a personaggi dello spessore di Wendell Berry (2008), Serge Latouche (2009), Don Luigi Ciotti (2010), Oscar Farinetti (2011), Andrea Segrè (2012), Mary Ann Esposito (2013). Come sottolinea la motivazione del Premio, in Padre Bianchi “la cultura del cibo ha trovato un interprete nella duplice prospettiva del rispetto per il lavoro che l’uomo impiega a procurarlo e prepararlo, nonché della commensalità e della condivisione come dimensione specifica del gesto alimentare. Tali valori, propri anche del messaggio artusiano, sono importanti da sottolineare in un momento in cui il tema del cibo sembra talora imboccare la deriva dello star-system e dello spettacolo fine a se stesso”.Il Premio sarà consegnato a Padre Bianchi l’11 ottobre nella Chiesa dei servi di Casa Artusi. Dal 21 al 29 giugno, nel corso della Festa Artusiana, saranno consegnati i tre Premi Marietta ad honorem, che affiancano il Premio Artusi, assegnati all’attore artusiano Paolo Poli, al cuoco “svezzato” in cucina dalla sua Marietta Andy Luotto, all’imprenditore caseario Loris Mambelli. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.