Presentato a Roma Macfrut 2015. Sarà edizione 3.2

foto 2La prossima non sarà la 32° edizione di Macfrut. Quella che si svolgerà dal 23 al 25 settembre 2015 sarà l’edizione 3.2 (3 punto 2). Non un semplice gioco di numeri per gli appassionati di matematica, ma una mission ben precisa rivolta al futuro e con l’obiettivo di una grande fiera tematica dell’ortofrutta professionale.
La prima edizione negli spazi espositivi di Rimini, organizzata comunque da Cesena Fiera, si articolerà in cinque padiglioni (quattro dedicati al post raccolta, uno riservato al pre-raccolta), ospitanti undici settori espositivi rappresentativi dell’intera filiera ortofrutticola (Sementi, Novità vegetali & Vivaismo, Tecnologie produttive, Produzione, Commercio & Distribuzione, Macchinari & Tecnologie, Materiali & Imballaggi, IV gamma, Frutta secca, Logistica, Servizi), e con una forte vocazione internazionale (400 nuovi buyer da tutto il mondo).
Tre infatti sono le parole d’ordine dell’edizione 3.2: internazionalizzazione, innovazione, nuovi segmenti della filiera. Eccole nel dettaglio.

Macfrut 3.2 – Internazionalizzazione
Appuntamento internazionale, Macfrut lo è sempre stato. Questa edizione si pone un obiettivo ancora più ambizioso: 400 nuovi buyer da tutto il mondo. Due le aree strategiche su cui, in particolare, si concentreranno gli sforzi: l’Est Europa e i Paesi del Mediterraneo.
E proprio verso i Paesi europei dell’Est l’edizione 2015 cala la carta più importante: la partnership con il più importante gruppo bancario italiano di spessore internazionale: UniCredit. L’istituto bancario, forte di una capillare presenza in buona parte dei paesi del Centro Est Europa, che lo rende leader indiscusso nell’area, sarà main sponsor e business partner di Macfrut. Una collaborazione strategica che si concretizzerà in azioni comuni, come road show di presentazione della fiera in Polonia, Repubblica Ceca, Ungheria, Romania, Turchia, Bulgaria. L’obiettivo di questo accordo è arrivare ad avere 200 nuovi operatori da questi Paesi.
Nello stesso tempo Cesena Fiera proseguirà nella capillare presentazione verso i Paesi dell’Africa Sub Sahariana con i quali sono stati stretti importanti rapporti grazie alla collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri, e nel Sud America (Brasile in primis). Confermata inoltre la collaborazione con Unioncamere e Regione Emilia Romagna per promuovere Macfrut 2015 attraverso la rete Enterprise Network e Sprint.

Macfrut 3.2 Innovativo.
Sarà dato ampio spazio ai prodotti e ai progetti innovativi attraverso una specifica area dedicata.
Sarà confermato il premio Macfrut dedicato all’innovazione con una sezione speciale dedicata alla Green Economy.

Macfrut 3.2 aperto a tutti i segmenti della filiera.
La novità dell’edizione 2015 sarà l’apertura alle aziende agricole innovative .
In Italia esistono migliaia di imprese che stanno cercando una loro strada in questo difficile e competitivo settore, le quali non si sono arrese e non si vogliono arrendere alle difficoltà degli ultimi anni. Macfrut 2015 si rivolgerà anche a loro offrendo un’opportunità per confrontarsi, per conoscere, per cercare contatti.
Per favorire la partecipazione saranno organizzati 100 bus navetta dalle principali aree di produzione italiane. L’obiettivo è agevolare la presenza in fiera di 10mila produttori ortofrutticoli.

Questa edizione sarà caratterizzata dall’allargamento a nuovi settori espositivi.
I nuovi settori interessati riguardano il sementiero, vivaismo e novità vegetali; meccanizzazione specifica per orticoltura e frutticoltura, colture protette, irrigazione e impiantistica.
Una menzione a parte merita il comparto della frutta secca ed essiccata, che sta vivendo una fase di grande sviluppo, con crescita di volumi e valori, con l’Italia al vertice a livello internazionale.

Macfrut 3.2: Forum
L’appuntamento con i temi d’attualità, le tendenze del settore e le sfide, in cui si confrontano i protagonisti dell’ortofrutta è fissato nella giornata che precede l’inizio dell’esposizione, martedì 22 settembre 2015 nel Centro Congressi di Cesena Fiera. Un evento strutturato in tre gruppi tematici distinti, ognuno dedicato a presentare dati, esperienze e casi di successo.

Macfrut 3.2 –Professional tour
Sono quattro i comparti che i visitatori potranno ‘toccare con mano’ prendendo parte alle visite specialistiche in programma nei giorni di Macfrut: produzione in campo; magazzini di lavorazione; mercati ortofrutticoli; supermercati. Un modo tanto semplice quanto pratico per conoscere da vicino le numerose eccellenze ortofrutticole del territorio.

Macfrut 3.2 – Food & culture
La buona tavola, la vivacità culturale e le mille occasioni di divertimento offerte dalla riviera fanno della Romagna una terra in cui convivono cultura, accoglienza e buon vivere.
Durante i tre giorni di fiera gli ospiti e gli accompagnatori avranno la possibilità di prenotare un tour tra enogastronomia e cultura di Cesena e della Romagna.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.