Prezzi: Coldiretti, alimentari combattono deflazione +10% vegetali e +6,6% olio

L'inflazione corre, sale il carovita
“All’uscita dell’Italia dalla deflazione ha contribuito il balzo del 10,1% dei prezzi dei vegetali freschi rispetto allo scorso anno che, insieme all’aumento delle quotazioni dell’olio di oliva del 6,6% e della frutta del 3,2%, fa aumentare il carrello della spesa”. Lo afferma la Coldiretti, commentando i dati sull’inflazione di giugno che evidenziano un aumento dell’1% dei prezzi per i prodotti alimentari, cinque volte superiore a quello medio dell’inflazione. Sull’andamento, precisa la Coldiretti, pesano fattori stagionali come il grande caldo che incentiva gli acquisti di vegetali e il crollo della produzione nazionale di olio di oliva al minimo storico, ma anche elementi strutturali poiché dopo 6 anni consecutivi di riduzione, i consumi alimentari sono tornati ad aumentare nel 2015. Un cambiamento che, continua la Coldiretti, deve trasferirsi alle imprese agricole con un’adeguata remunerazione dei prodotti che, in molti casi, sono ancora al di sotto dei costi di produzione. La spesa alimentare, ricorda la Coldiretti, è la principale voce del budget delle famiglie dopo l’abitazione con un importo di 215 miliardi.(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.