Prezzi: cresce la pasta, cala il grano

pasta 3”E’ scandaloso l’aumento di pane e pasta mentre il grano viene pagato oggi agli agricoltori il 28 per cento in meno dello scorso anno”. Lo afferma la Coldiretti nel commentare i dati relativi all’inflazione nel mese di agosto pubblicati dall’Istat che evidenziano ”una crescita tendenziale dei prezzi degli alimentari che e’, senza alcuna giustificazione, di nove volte superiore al valore medio dell’inflazione”. I prezzi al consumo di pane, pasta e cereali sono aumentati dell’uno per cento rispetto allo scorso anno, nonostante – denuncia la Coldiretti – la multa di 12,5 milioni dall’Antitrust al cartello dei produttori di pasta, mentre il grano duro da cui e’ ottenuta e’ calato del 28 per cento. Il grano duro infatti viene pagato oggi 22 centesimi al chilo agli agricoltori mentre la pasta e’ venduta in media a 1,5 euro al chilo, secondo il servizio Sms consumatori.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.