Prezzi: Fao, invariati a novembre per terzo mese consecutivo

grano
L’indice mensile dei prezzi alimentari della Fao è rimasto stabile nel mese di novembre per il terzo mese consecutivo, attestandosi intorno al livello dell’agosto del 2010. ”L’indice – commenta Abdolreza Abbassian, economista senior presso la Fao – sembra aver toccato il livello più basso, con buone probabilità di un aumento del suo valore nei prossimi mesi”. In lieve aumento i listini degli oli vegetali e dei cereali che hanno compensato il calo del 3,4% dei prodotti lattiero-caseari rispetto ad ottobre e del 29% sull’anno. L’indice dei prezzi dello zucchero è sceso del 3,2% rispetto al mese di ottobre, -8% al di sotto del livello di un anno fa, calo dovuto alle piogge nella principale regione produttrice di zucchero del Brasile. Aumentano, invece, per la prima volta da marzo i prezzi dei cereali del 2,6% rispetto ad ottobre, ma calano del 5,8% nel confronto dello scorso anno. Anche l’indice dei prezzi degli oli vegetali è aumentato dello 0,7%, che rimane del 17% al di sotto del livello registrato un anno fa. Prezzi stabili, infine, per la carne, che rimangono comunque ai massimi storici, segnando un aumento del 13,3% rispetto al novembre 2013.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.