Prezzo latte: Coldiretti Sardegna chiede riapertura tavolo

La riapertura del tavolo della filiera ovicaprina per “riprendere la discussione sulle strategie per il rilancio del comparto e per la determinazione di un prezzo del latte in grado di garantire un futuro alle imprese agropastorali” è stata chiesta dalla Coldiretti all’assessore regionale dell’Agricoltura Oscar Cherchi. “Le imprese agropastorali non possono più aspettare – dichiara il presidente di Coldiretti Sardegna, Marco Scalas – abbiamo la necessità di programmare l’inizio della campagna con delle certezze”. “Ogni giorno che passa riceviamo segnalazioni dove per necessità di liquidità – aggiunge il direttore regionale dell’associazione, Luca Saba – i pastori stanno impegnando il proprio latte in cambio di caparre per poter affrontare le spese di inizio campagna”. L’art. 23 della Legge 15/2010 mette a disposizione 2 milioni di euro per abbattere gli interessi su prestiti a breve necessari per far fronte alle spese di conduzione necessari ad inizio campagna. “Chiediamo che questo fondo venga immediatamente attivato – concludono Scalas e Saba – se si tarda di un mese si perderà la strategicità dell’intervento che serve specificatamente ad inizio annata agraria”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.