Primo freddo in arrivo. Temperature giù di 10°, neve sulle Alpi anche a quote basse

freddo 1È ormai a ridosso delle nostre regioni settentrionali, la prima irruzione di aria molto fredda proveniente dalle latitudini subpolari che farà scendere drasticamente la temperature su livelli molto bassi. Sono le previsioni per i prossimi giorni del Col. Paolo Ernani secondo le quali si potrà verificare un calo della temperature, rispetto ai valori odierni, di 10-12 gradi .
L’intenso nucleo di aria fredda diretto sulle nostre regioni, oltre al calo delle temperature – prosegue il Col.Ernani – apporterà un tempo molto instabile con fenomeni altrettanto intensi e violenti determinati dal forte contrasto termico delle due masse d’aria che verranno a scontrarsi.
I forti temporali, di tipo anche grandinigeni, le violente precipitazioni e le conseguenti forti raffiche di vento provenienti dai quadranti settentrionali si manifesteranno prima sulle regioni settentrionali ed in successione sul centro per poi spostarsi gradatamente sulle regioni del sud nell’intervallo di tempo che va dal giorno 22 ottobre a giovedì 23.
I mari circostanti le nostre coste saranno oggetto di mareggiate anche di un certo rilievo.
Per ultimo – conclude Ernani – non si può escludere la possibilità di abbondanti nevicate specialmente sui rilievi alpini anche a quote molto basse tra i 1000 e i 1200 metri.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.