Primo hamburger artificiale a tavola tra una settimana

hamburger
Il primo hamburger di manzo ‘artificiale’ sarà cotto e mangiato fra una settimana a Londra in un esperimento che promette di rivoluzionare l’industria alimentare. E’ stato realizzato coltivando in laboratorio cellule staminali prelevate dal muscolo di un bovino. Il costo per realizzarlo è stato esorbitante: circa 250 mila sterline (290 mila euro), necessarie per le lunghe ricerche condotte da Mark Post, scienziato dell’università olandese di Maastricht. Il progetto è stato sovvenzionato dal governo di Amsterdam e da un anonimo milionario. Gli scienziati pensano che la produzione di massa di bistecche e hamburger di diversi animali arriverà fra circa 10 anni. Questo sarà fondamentale per venire incontro al crescente fabbisogno di carne nel mondo, destinato a raddoppiare entro il 2050.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.