Pronte a metà maggio le patate novelle Selenella in Sicilia

Grazie all’ambiente tipico del territorio italiano, determinato dalla perfetta combinazione tra suolo e clima, la patata trova il suo habitat ideale, distinguendosi in base al territorio nelle diverse caratteristiche organolettiche.
In Sicilia, in particolare, vengono coltivate varietà specifiche, particolarmente adatte alla produzione di patate novelle. La loro coltivazione risale ai primi anni del ‘900, nella fascia costiera ionica catanese. Da allora, la patata novella siciliana ha visto incrementare le superfici coltivate, dislocate soprattutto lungo le zone costiere delle province di Messina, Siracusa e Catania, anche se negli ultimi decenni la coltura si è diffusa nelle zone costiere di Ragusa e Caltanissetta.
“La situazione della coltura delle patate novelle Selenella in Sicilia, presenta complessivamente una certa “tardività” giustificata da un andamento climatico sfavorevole – spiega il dott. Giacomo Accinelli, Tecnico Agronomo del Consorzio delle Buone Idee – Infatti alcuni appezzamenti situati lungo la zona costiera hanno subito una gelata il 18 marzo che ha rallentato il normale corso vegetativo e la coltura che ha dovuto “ripartire”. In generale le coltivazioni hanno subito forti acquazzoni e comunque importanti sbalzi termici che ne hanno ostacolato il normale sviluppo.
In questo momento comunque la coltura nelle varie aziende agricole è sana e non presenta alcun tipo di malattia. Abbiamo inoltre già programmato ed effettuato il primo trattamento di concimazione fogliare per la somministrazione del selenio. Considerata la situazione sopra descritta, è prevedibile che le raccolte del prodotto potranno iniziare verso il 15 maggio”.
Dai primi dati delle aree coltivate a patata in Sicilia, la superficie investita dovrebbe aver subito una flessione rispetto al 2011 di circa il 50%, mentre si aspettano rese produttive di circa 250/300 qli/ha, quindi più scarse rispetto alla norma.
La produzione siciliana contribuisce a far ottenere a Selenella patate novelle pari a 2500 tons.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.