Prosciutto di Parma, crescono i consumi ma soffre la Dop

prosciutto 1
Un’annata a doppio volto per il prosciutto di Parma che vede crescere i consumi solo per il segmento low cost. Confagricoltura commenta i dati dei primi sette mesi del 2009, che evidenziano un calo del 6,4% per il distretto di Parma e dell’11,1% per quello del San Daniele rispetto allo stesso periodo 2008. ”Allo stesso tempo – aggiunge l’Organizzazione degli imprenditori agricoli – si registra un consistente incremento delle lavorazioni verso tipologie produttive non Dop e quindi di valore economico inferiore (+12,7% nei primi sette mesi 2009 e +47,3% solo a luglio), che utilizzano un’elevata percentuale di cosce d’importazione”. ”Anche se le quotazioni del suino italiano delle varie borse merci e della Commissione Unica Nazionale nelle ultime settimane sono risalite – osserva Confagricoltura – quelle su base annuale non assicurano un livello minimo accettabile di redditivita’. Inoltre sono ancora troppe le difficolta’ e le resistenze che si frappongono alla volonta’ agricola di partecipare in modo incisivo alle scelte strategiche e alla governance delle strutture di tutela e valorizzazione dei prodotti a Denominazione d’origine Protetta”. L’analisi di Confagricoltura giunge mentre si sta svolgendo il ‘Festival del prosciutto di Parma’ che durera’ fino al 20 settembre. Una kermesse che ha acceso i riflettori su una delle eccellenze del Made in Italy alimentare. ”C’e’ da augurarsi – conclude l’organizzazione – che la manifestazione stimoli i consumi del prosciutto marchiato e, di conseguenza, faccia risalire le quotazioni dei suini italiani destinati alle trasformazioni di qualita’.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.