Prosecco: i vivaisti vitivinicoli propongono tutela mondiale

Il Prosecco, tipico ‘vino mosso’ italiano che negli anni scorsi ha ricevuto la Denominazione geografica e di Origine interregionale (Friuli Venezia Giulia e Veneto), ha un mercato potenziale di 500 milioni di bottiglie. ”La domanda supera quindi di gran lunga l’offerta. Serve allora una promozione in grado di valorizzare la tipicita’ ed unicita’ del prodotto nel mondo”. Lo ha detto Augusto Bruno Pinat, presidente dei Vivaisti viticoltori del Friuli Venezia Giulia. ”India e Cina – ha spiegato Pinat – devono essere le nuove frontiere. Il Prosecco e’ e deve restare un vino nazional popolare, ovvero un prodotto piacevole da gustare a costi contenuti, ma e’ un vino che ha anche una formidabile opportunita’, da gestire con intelligenza e buon senso, cercando di sfruttare e consolidare questo valore, a beneficio dei nostri vitivinicoltori nell’ interesse della intera economia”. Secondo Pinat bisognerebbe ”estendere la protezione del nome geografico del vino a livello mondiale. Pianificando una superficie vitata che permetta di soddisfare tutta la richiesta di mercato, garantendo un equilibrio tra domanda ed offerta in grado di evitare speculazioni sul prezzo delle uve e del vino, che rischierebbero di portare il prodotto in un segmento diverso”. Per il presidente dei vivaisti del Friuli Venezia Giulia bisognerebbe ”modificare il disciplinare ai fini di garantire tutte le fasi di produzione, compreso l’imbottigliamento all’interno della Denominazione stessa, attuando una vigilanza molto rigida ai fini della garanzia di originalita’ del vino programmando una promozione in grado di valorizzare la tipicita’ ed unicita’ del prodotto”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.