Prosecco vs champagne: attesto il sorpasso nel 2014

Prosegue la corsa del prosecco sui mercati esteri e nel giro di tre anni avverra’ il sorpasso produttivo sullo champagne con circa 420 milioni di bottiglie prodotte contro i 400 milioni dei rivali francesi. Lo stima all’ANSA Ovse.Org, il sito dell’Osservatorio economico vini effervescenti, che prevede nel 2014-2015 una produzione di prosecco doc di 350 milioni sui 18.000 ettari in produzione tra Veneto e Friuli cui si assommano i 70 milioni di bottiglie docg (di cui 1,3 mln dell’esclusivo Cartizze) che vengono dai 6.100 ettari della zona classica e storica di Conegliano Valdobbiadene, perla del territorio dell’Altamarca Trevigiana. ”Per il prosecco – sottolinea il direttore dell’Ovse, Giampietro Comolli – il dato ‘produzione’ e’ sempre molto vicino al dato consumo, ci puo’ essere un 5% di differenza in piu’ in termini di produzione considerate le scorte a tempi brevi (1-2 mesi). Altro discorso per lo champagne, con una scorta in giacenza che attualmente e’ superiore a 1,2 miliardi di bottiglie! Percio’ i francesi devono stare molto attenti a non produrre di piu’ di quello che sono in grado di vendere, recuperando invece dalle giacenze”. ”Prosecco e’ solo prosecco – aggiunge Comolli – Prosecco e’ solo Italia e l’Altamarca Tevigiana, che quest’anno ha richiamato 300.000 turisti con l’iniziativa ‘Primavera del Prosecco’, e’ la patria del Prosecco Docg e Doc, ovvero la nuova piramide di qualita’ che si fa strada nel mondo avvantaggiata dal fatto che marchio e denominazione sono una cosa sola nell’immaginario collettivo”. Ma l’offensiva produttiva avra’ ripercussioni sui prezzi? ”Forse qualche problema ci potrebbe essere solo per il più blasonato e caro docg – osserva Comolli – In questo momento il prezzo al consumo e’ un fattore determinante: non a caso all’estero denominazioni storiche, come lo champagne, hanno ridotto drasticamente il prezzo: circa il 35% in due anni. Ma quelle made in Italy sono state invece apprezzate per la semplicita’ e freschezza di consumo, facilita’ di abbinamento e costo alla portata di tutti”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.