Psr: accordo Agea – Regioni per non perdere 700 milioni

Si comincia a sbrogliare la matassa dei fondi europei all’agricoltura a rischio di essere restituiti alla Ue se non utilizzati entro il 31 dicembre prossimo. Ieri nella sede della Regione Puglia, coordinatrice degli assessori regionali all’agricoltura, il presidente dell’Agea Dario Fruscio ha sottoposto agli assessori regionali all’agricoltura un documento-proposta che, attuando una procedura apposita, ha lo scopo di utilizzare tutti i fondi comunitari del Psr prima della fine dell’anno. Su tale documento saranno a breve raccolte le firme di adesione dei rappresentanti di tutte le regioni, dopodiche’ – informa l’Agea – si potra’ procedere ai pagamenti relativi all’Asse II ”misure a superficie/capi” per un totale di 700 milioni di euro (comprensivo di importo comunitario e importo nazionale). Tali pagamenti potranno avvenire a partire dal 15 luglio prossimo e concludersi entro il 15 ottobre. Nel frattempo – conclude l’Agea – saranno avviate le istruttorie per la spesa degli altri 414 milioni di euro per arrivare cosi’ al 31 dicembre non avendo nulla da restituire alla Ue. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.