Qualità dei prodotti agroalimentari : priorità per l’UE

L’Italia è il Paese dell’Unione europea con il maggior numero di prodotti agroalimentari di qualità registrati: dal parmigiano reggiano al prosciutto di Parma, dal Gorgonzola alla mortadella di Bologna, fino al fagiolo di Sarconi e alla castagna di Montella. I prodotti italiani tutelati sono ben 216 su un totale di 954, mentre le specialità tradizionali garantite italiane sono soltanto due: la mozzarella di bufala e la pizza napoletana.
Per garantire la qualità ai consumatori e un prezzo equo agli agricoltori la Commissione europea ha approvato il “pacchetto qualità” che definisce per la prima volta una politica globale relativa ai regimi di certificazione, alle indicazioni che conferiscono valore aggiunto alle proprietà dei prodotti agricoli e alle norme di commercializzazione, elementi che sino a oggi erano sparsi in vari atti normativi.
“La forza della produzione agricola europea è data dalla sua diversità, dalle conoscenze tecniche degli agricoltori e dalle caratteristiche del suolo e dei territori di produzione”, ha dichiarato il Commissario per l’Agricoltura e lo Sviluppo rurale, Dacian Ciolos. “Gli agricoltori” ha aggiunto “che avvertono la pressione della crisi economica, della concentrazione del potere contrattuale nel settore della distribuzione e il peso della concorrenza mondiale, hanno bisogno di strumenti che consentano di comunicare ai consumatori le qualità dei propri prodotti. Il pacchetto qualità costituisce il primo passo verso la realizzazione di un settore agricolo più forte e più dinamico”.
Per il futuro, la Commissione ha annunciato l’intenzione di analizzare con maggiore attenzione i problemi incontrati dai piccoli produttori per partecipare ai sistemi di qualità, nonché dai produttori di montagna per commercializzare i propri prodotti.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.