Quando vino e cultura fanno rima

Quest’estate, la promozione del vino e dei prodotti tipici dell’Emilia Romagna passa per il connubio con la cultura. Si tratta di un abbinamento che offre a un pubblico qualificato la possibilità di conoscere vini e prodotti tipici in un ambito di prestigio particolarmente adatto alla valorizzazione della tipicità regionale. Partono da questo presupposto alcune delle iniziative di promozione che quest’estate vedono Enoteca Regionale Emilia Romagna protagonista: le due serate Cinemadivino a Dozza, in programmazione il 17 luglio e il 21 agosto, e la partecipazione alla 53° edizione del Festival di Castrocaro, ormai vicina alla conclusione.Per un mese vini e i prodotti tipici emiliano romagnoli hanno viaggiato con le promesse della musica italiana partecipanti al concorso che ha lanciato Eros Ramazzotti, Zucchero e Laura Pausini, offrendo una golosa apertura alle varie tappe del festival. Gli aperitivi hanno permesso ai circa 2500 invitati e giornalisti intervenuti di conoscere il gusto della regione in uno spaccato comprendente tanti diversi prodotti, da Piacenza a Rimini, ed altrettanti vini di qualità prodotti nella nostra regione, in aperitivi a buffet. Così il Gutturnio piacentino si è andato a sposare con la coppa e il culatello, Il Malvasia con il Salame di Felino, il Lambrusco ha trovato nella mortadella il connubio ideale, mentre con il Parmigiano stagionato a farla da padrone è stato il Sangiovese, Signore di Romagna; per non dimenticare poi il Pignoletto, che ha deliziato i palati di vip e aspiranti cantanti con la freschezza dei Colli Bolognesi.
Da Castrocaro alle colline imolesi, a Dozza, il 17 luglio e il 21 agosto i vini dell’Emilia Romagna si degustano in abbinamento a due dei migliori film della passata stagione nel suggestivo cortile interno della Rocca Sforzesca.
l 17 luglio Soul Kitchen del regista tedesco Faith Akin porterà il pubblico in una cucina dei sobborghi di Amburgo, alla ricerca di qualità del cibo, delle relazioni e della vita. Si tratta del film che nel 2009 ha conquistato il pubblico del Festival del Cinema di Venezia con una miscela ben dosata di etnicità, cibo, alienazione e vizi sottesi da uno sguardo sempre ironico e partecipe.
Il 21 agosto, invece, L’uomo che verrà del bolognese Giorgio Diritti condurrà con maestria lo spettatore attraverso uno dei momenti più bui per la nostra regione: la strage di Marzabotto del 1944 in cui persero la vita 195 civili. Da questa pellicola emerge la realtà della campagna bolognese in tempo di guerra, il rapporto delle famiglie con i militari nazisti, gli aspetti di intimità familiare e quelli di brutalità senza spiegazione. Il sonoro dialettale, che viene sottotitolato lungo tutta la durata del film, è il tocco finale che completa l’atmosfera del film.
A Dozza anche i ristoranti partecipano a Cinemadivino. In collaborazione con Enoteca Regionale Emilia Romagna, infatti, offriranno speciali pacchetti Mangiardivino degustazione e, per i più golosi, Grand Gourmet. Per chi invece preferisce un pasto veloce, infine, Mangiardivino propone un conveniente pacchetto Piadina.
Per tutta la serata, presentando il biglietto Cinemadivino alla cassa di Enoteca Regionale Emilia Romagna sarà effettuato uno sconto dell’8% sulle bottiglie di vino acquistate.
CINEMADIVINO
17 Luglio Soul Kitchen di Faith Akin
21 Agosto L’uomo che Verrà di Giorgio Diritti
Apertura spazio degustazioni ore 19:30
Inizio film ore 21:30

I RISTORANTI PARTECIPANTI
La Scuderia
piazzale Rocca, Dozza Tel 0542 678257
www.ristorante-lascuderia.com
La Locanda del Castello
Piazzale Rocca, Dozza Tel 0542 679072
Menu e piadina
Ristorante Canè
Via XX Settembre 27, Dozza Tel 0542 678120
www.ristorantecanet.net
Piccola Osteria del borgo
Via XX Settembre 19, Dozza Tel 0542 678200
Ristorante Pizzeria Il Rivellino
via Calanco 5-7-9, Dozza Tel 0542 678206
www.ilrivellino.com
Tutte informazioni, l’elenco dei ristoranti, i menu proposti su www.enotecaemiliaromagna.it

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.