Quattro cervi uccisi brutalmente sull’Appennino Bolognese

I corpi senza vita di quattro cervi, due piccoli di 9-10 mesi e due maschi uccisi nella notte tra mercoledi’ e giovedi’, sono stati trovati dalla Polizia provinciale in comune di Camugnano. Gli agenti, avvisati da una Guardia volontaria, hanno trovato tre esemplari in localita’ Ca’ Martuccia e uno a La Torre di Traserra. Gli animali sono stati uccisi da ignoti con spietata efferatezza mentre pascolavano. Sul posto erano evidenti numerose tracce di pneumatici di un fuoristrada, indizio che farebbe pensare che gli autori del gesto abbiano percorso in lungo e in largo i campi circostanti all’inseguimento delle loro vittime. Tutti gli animali sono stati uccisi con un unico e preciso colpo alla spalla, modalita’ di uccisione che lascia intendere che si tratti di persone esperte e dotate di strumenti di precisione. I rilevamenti sono stati fatti dagli agenti di Polizia provinciale ed e’ intervenuto anche il veterinario Ausl Claudio Rambaldi. Le ragioni dell’atto criminale non sono riconducibili alle classiche azioni di bracconaggio, ma piu’ verosimilmente ad un atto vandalico condotto con estrema crudelta’. Agli animali infatti non sono state asportate parti del corpo come testa, palco o arti che potrebbero rappresentare un trofeo o un valore economico, ma sono stati uccisi e lasciati sul posto. Maria Rosaria Sannino, comandante della Polizia provinciale, ha gia’ attivato approfondite indagini. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.