Quattro itinerari per i 10 anni della Strada del Franciacorta

Quattro itinerari, adatti a tutti e percorribili anche in bicicletta, proporranno il meglio della Franciacorta, questa terra che con le sue colline tappezzate da vigneti, degrada nel lago d’Iseo, e dalla quale prende il nome il suo prodotto piu’ pregiato, il Franciacorta appunto. I giorni 1 e 2 di maggio, i turisti potranno scoprire questo straordinario territorio vocato alla viticoltura attraverso l’itinerario 1 ‘Franciacorta Brut’, l’itinerario 2 ‘Franciacorta Saten’, l’itinerario 3 ‘Franciacorta Rose”, l’itinerario 4 ‘Franciacorta Pas Dose”. E i vini a cui sono intitolati faranno da trait d’union fra cantine e cibi. I visitatori sceglieranno il proprio percorso ideale ed effettueranno le prenotazioni per le visite alle cantine contattandole direttamente: in questo modo ciascuno sara’ libero di scegliere dove fermarsi, quali vini e prodotti assaggiare, quali monumenti visitare, concedendosi per ogni sosta tutto il tempo che desidera. Partner d’eccezione della manifestazione e’ il Consorzio per la Tutela del Formaggio Grana Padano. Il formaggio DOP piu’ venduto nel mondo, accompagnera’ nelle cantine e nei ristoranti la degustazione dei Franciacorta con una selezionata stagionatura Riserva di 24 mesi. Aperte straordinariamente per i visitatori tutte le strutture associate alla Strada del Franciacorta, fra le prime in Italia, che ha organizzato l’evento in occasione del suo decimo compleanno e sul cui sito si potranno leggere tutte le informazioni utili.
Ciascun itinerario tocchera’ 5 o 6 cantine, dove verranno organizzate visite guidate con degustazione di Franciacorta della tipologia dell’itinerario in cui sono inserite, accompagnate dal Grana e da prodotti tipici.
Altra tappa saranno i luoghi del gusto: le enoteche dove si degusteranno Franciacorta e altri prodotti del territorio, una pasticceria che proporra’ i propri dolci per una pausa mattutina o pomeridiana, un produttore di salumi tipici, una distilleria dove viene creata la tradizionale Grappa di Franciacorta. Infine, i luoghi dell’arte e della storia, con visite guidate nel centro storico dei piu’ suggestivi borghi franciacortini (da Rovato a Iseo) e a luoghi di interesse storico-artistico, quali abbazie, dimore storiche, santuari e vere curiosita’, come il quattrocentesco Maglio Averoldi di Ome ancor oggi perfettamente funzionante. Si potra’ fare sosta per il pranzo e la cena in ristoranti, trattorie, osterie che proporranno menu a tema giocati su 5 prodotti fortemente legati al territorio franciacortino: il pesce persico come antipasto, la pasta fresca ripiena per il primo piatto, il Grana Padano come ingrediente, il cappello del prete di manzo come secondo, la mela come ingrediente per il dolce. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.