Quote latte: Agea, nessuna multa nella campagna 2010-2011

Anche nella campagna 2010-2011, cosi’ come in quella precedente, la produzione italiana di latte e’ rimasta al di sotto della quota assegnata dalla Ue e di conseguenza i produttori nazionali non dovranno pagare alcuna multa. Lo rende noto l’Agenzia per le erogazioni in agricoltura (Agea), nel sottolineare che ”tale condizione rende possibile la restituzione ai produttori di latte delle trattenute di legge effettuate dagli acquirenti del latte venduto dai produttori stessi”. Agea si e’ anche attivata – sottolinea una nota dell’Agenzia – perche’ ”tali restituzioni, previste entro la data del 31 agosto di ciascun anno, si realizzassero fin da subito, ovvero con oltre due mesi di anticipo sulla data prevista”. L’Agenzia ha provveduto a calcolare la produzione nazionale per consegne agli acquirenti. Produzione che e’ risultata di 10.612.314 tonnellate, ben al di sotto della quota nazionale pari a 10.878.793 tonnellate. ”Con questa operazione di anticipazione – ha osservato il presidente dell’Agenzia, Dario Fruscio – Agea ha inteso perseguire l’obiettivo di far pervenire il massimo sostegno alle aziende che producono latte in un momento di particolare criticita’ per il settore lattiero-caseario”. (ANSA).

Un Commento in “Quote latte: Agea, nessuna multa nella campagna 2010-2011”

  • davide scritto il 27 maggio 2011 pmvenerdìFridayEurope/Rome 19:31

    come siete diventati bravi…..ma andate affff………

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.