Quote latte: Anpa, dopo risultati commissione di indagine ora stop alle multe


”Con la documentazione agli atti del Ministero e certificata dai Carabinieri, i risultati della Commissione di Indagine voluta dal Ministro Zaia fanno definitiva chiarezza sulla vicenda delle multe latte dal 1995/96 a oggi – afferma il Presidente Nazionale dell’ANPA Furio Venarucci – e ora al Ministro Galan chiediamo di procedere almeno alla sospensione immediata di tutte le procedure di rateizzazione in corso e delle riscossioni coattive eseguite sui produttori di latte italiani”. Questo atto, che puo’ essere fatto immediatamente, renderebbe trasparenza e giustizia a tutti i produttori di latte italiani, che nel corso di 15 anni si sono visti chiedere soldi per fantomatiche multe basate su dati non veritieri. L’ANPA è convinta – ha proseguito Venarucci – che il Ministro Galan non avrà alcun dubbio a decretare uno STOP immediato alle illegalità commesse da un sistema del quale i produttori di latte sono stati le vittime. La nostra Associazione – ha concluso il Presidente dell’ANPA – ritiene infine che questi atti documentati dalla Commissione e le conclusioni da essa pervenute e riverificate dai Carabinieri, zittiscano definitivamente tutti coloro che in questi anni si sono eretti a tutori della legalita’ Fantasma e che hanno, in ogni modo, costretto al massacro la zootecnia dal latte italiana e decine di migliaia di famiglie agricole, depredate e mandate sul lastrico per comprare quote latte, affittarle e pagare multe inesistenti.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.