Quote latte: Bossi jr annuncia un emendamento per congelare le multe


Un emendamento per congelare le multe per le quote latte. Lo ha annunciato il figlio del leader della Lega Nord, Renzo Bossi, durante l’incontro con gli allevatori lombardi. ”Contiene una richiesta molto chiara – ha spiegato il consigliere regionale della Lega – e cioe’ di congelare le multe sulle quote latte fino al 31 dicembre cosi’ da dare il tempo ai Carabinieri di concludere le indagini che hanno iniziato grazie all’intervento di Zaia” quando era titolare del dicastero delle politiche agricole. Bossi jr, che ha parlato tra gli applausi degli allevatori che da sei giorni presidiano il Pirellone, ha detto che si tratta di ”un emendamento importantissimo che dovra’ essere recepito dal Governo e inserito nella manovra economica”. Il figlio del leader della Lega ha anche espresso soddisfazione per il successo ottenuto dall’incontro con gli allevatori: ”Lasciano il presidio – ha spiegato – perche’ noi oggi abbiamo portato un dato concreto che e’ la richiesta formale di congelare le multe. Credo che questo emendamento sia la soluzione migliore e giusta”. Quest’ultima, del resto, secondo Bossi jr, ”parte dal presupposto che ci siano dei dati errati sulla formulazione delle multe delle quote latte”. A Galan che ieri aveva chiuso agli agricoltori sulla questione delle multe ha risposto: ”Dia la possibilita’ di chiudere l’indagine – ha concluso – e poi vedremo quante multe esistono realmente e quante no”. (ANSA).

Un Commento in “Quote latte: Bossi jr annuncia un emendamento per congelare le multe”

  • Massimo Brusati scritto il 1 luglio 2010 pmgiovedìThursdayEurope/Rome 21:53

    MOLTO CONTRARIATO ANDATELO A DIRE A CHI HA COMPERATO FINO A IERI

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.