Quote latte: chieste 22 condanne al processo d’Appello in corso a Torino

Il pg Ennio Tomaselli ha chiesto 22 condanne, di cui una a 6 anni e 10 mesi di reclusione per l’ex parlamentare leghista Giovanni Robusti, nel processo d’appello, in corso a Torino, contro i cosiddetti Cobas del Latte. Sono accusati di truffa allo Stato e all’Ue per avere messo in atto un meccanismo che permetteva di eludere il prelievo sulla produzione fuori quota. In primo grado, nel 2009, il Tribunale di Saluzzo (Cuneo) aveva pronunciato 54 condanne – gli imputati sono in tutto 56 – ma la maggior parte dei reati ora e’ prescritta. A Robusti erano stati inflitti tre anni e sei mesi. Oggi il pg ha chiesto che venga riconosciuta l’esistenza dell’associazione finalizza alla truffa, indicando come responsabili e promotori cinque persone. Prima dell’apertura del Processo d’appello la Regione Piemonte ha ritirato la costituzione di parte civile con una decisione alla quale sono seguite vivaci polemiche. (ANSA).

Un Commento in “Quote latte: chieste 22 condanne al processo d’Appello in corso a Torino”

  • miro scritto il 5 aprile 2011 ammartedìTuesdayEurope/Rome 11:15

    ma non si vergognano a voler insistere a mettere alla gogna degli onesti allevatori che non hanno fatto altro che fare il loro lavoro? Non si vergognano a voler continuare a tenere sotto processo dei padri di famiglia SAPENDO E CONOSCENDO BENISSIMO (vedi anche l’ultima inchiesta della quale si parla anche su questo sito)che chi ha imbrogliato e truffato sono proprio
    coloro che accusano? E’ pazzesco quello che stà capitando quì in Italia!
    PER LA REDAZIONE: non potreste anche Voi svolgere una bella inchiesta sulla vicenda quote ed appurare se le cose che per ora si dicono sono o non sono veritiere?
    La cosa,tuttosommato,interessa tutti gli allevatori.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.