Quote latte: Elias, in 800 rischiano nuove multe in Lombardia

“Ci sono potenzialmente 800 produttori di latte in Lombardia a rischio di multe da parte dell’Unione europea per splafonamento delle quote. I ritmi produttivi della campagna latte 2012/2013 stanno confermando un esubero della quota nazionale nell’ordine del 2 per cento”. Lo ha affermato l’assessore Giuseppe Elias in occasione del forum nazionale dedicato al settore zootecnico latte, promosso dalla Confederazione Italiana Agricoltori (CIA), che si e’ tenuto questa mattina a Milano.
Nel corso dell’incontro con gli aderenti all’Associazione, Elias e’ tornato a parlare anche del pacchetto latte. “Per quanto riguarda il pacchetto latte – ha detto appunto l’assessore – l’unico strumento forte in mano agli agricoltori e’ quello dell’aggregazione. I produttori di latte devono aggregarsi per essere piu’ competitivi, superando i campanilismi perche’ se non si sta insieme il destino e’ quello di chiudere”. Il responsabile ha sottolineato ancora una volta che i tagli sulla Pac sono inaccettabili. “Cosi’ come sono significherebbe perdere una quota , da un minino del 15 per cento fino al 70 per cento, del premio PAC e chiudere, di conseguenza, gran parte delle aziende agricole”.(AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.