Quote latte, ex capo gabinetto ministero sentito da pm Milano

Proseguono a ‘ritmo serrato’ le audizioni di testimoni nell’ambito dell’inchiesta milanese sulle quote latte che ipotizza tangenti per ‘appoggi politico-istituzionali’ alla causa degli allevatori che negli anni non hanno pagato le multe dell’Ue. Da quanto si è saputo, nei giorni scorsi è stato anche sentito a verbale Giuseppe Ambrosio, l’ex capo di Gabinetto del Ministero delle Politiche Agricole, quando era guidato prima da Luca Zaia e poi da Giancarlo Galan, sotto il Governo Berlusconi. Nelle ultime settimane sono state ascoltate (verbali tutti secretati) molte persone, tra cui lo stesso ex ministro e ora Governatore del Veneto Zaia e Gianna Gancia, presidente della Provincia di Cuneo e compagna dell’ex ministro leghista Roberto Calderoli. Da quanto si è saputo, gli inquirenti non escludono che possa essere ascoltato nei prossimi giorni anche lo stesso Calderoli. Nell’ambito dell’inchiesta aperta per i reati di corruzione e bancarotta – condotta dalla Gdf milanese e dal pm Maurizio Ascione – è stato ascoltato anche Marco Paolo Mantile, che era vice comandante del Comando Carabinieri politiche agricole e alimentari (quando il Ministero era guidato da Zaia). Da quanto si è appreso, l’inchiesta si sta concentrando sull’attività di diversi funzionari pubblici e esponenti politici, in particolare della Lega Nord, e sugli appoggi che potrebbero essere stati forniti agli allevatori al fine di dilazionare i versamenti delle sanzioni sulle quote latte che i produttori dovevano pagare. Oltre a presunte ‘sponde’ favorevoli agli allevatori anche all’interno dell’Agea (l’agenzia per le erogazioni all’agricoltura). Per una decina di anni, tra la fine degli anni ’90 e il 2009, come sancito dalle recenti condanne in due processi, uno milanese (con al centro le cooperative ‘La Lombardà e ‘La Latteria’) e l’altro torinese, non sarebbero state versate multe all’Ue per un totale di circa 350 milioni di euro.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.