Quote latte: Galan, emendamento è fatto male


La norma sulle quote latte contenuta nella finanziaria “e’ fatta male, prevedo guai”. Lo ha detto il ministro dell’Agricoltura, Giancarlo Galan, intervenendo ad un dibattito alla Festa del Pd che e’ in corso a Torino. O si solleva un polverone – ha affermato Galan – per cui si rimanda e si rimanda ancora oppure finisce che chi ha sforato paga. Io l’ho detto, finira’ come devono finire le cose, che si applica la legge”. E il ministro Galan ha poi aggiunto: “non si puo’ fare un accordo su una cosa su cui sai che sarai sanzionato, una cosa illegale. A Tremonti rimprovero solo la caparbieta’ nel difendere quel punto, pero’ la faccenda non e’ finita, perche’ quell’emendamento e’ fatto male. Mi sento offeso, non per l’accordo Bossi-Tremonti, ma perche’ non si puo’ offendere un ministro che difende la legalita’”. “Ci sono stati ministri di destra, di sinistra e di centro – ha concluso Galan – ma abbiamo dovuto aspettare che arrivasse il sottoscritto per far capire alla gente che la mucca Carolina non e’ una brava ragazza, ma una signora che ha attinto 4 miliardi e quattrocento milioni agli italiani”. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.