Quote latte; Galan, non mi dimetto


”Non voglio dare delle grandi soddisfazioni a chi farebbe festa interminabile se io mi dimettessi e a chi sta lavorando perche’ io lo faccia”. Lo afferma il ministro delle Politiche agricole, Giancarlo Galan, a margine della premiazione degli Oscar Green della Coldiretti, a proposito della votazione al Senato della manovra con l’emendamento che proroga il pagamento delle multe delle quote latte dal 30 giugno al 31 dicembre. ”Con la fiducia alla manovra i margini sono pochissimi – riconosce Galan – ma non si deve dimettere chi tutela la legalita’, gli onesti che hanno sempre pagato, l’Unione Europea e il suo governo”. Il ministro ha poi aggiunto che ha in serbo delle contromosse al momento top secret. ”Sono convinto che alla fine un giudice a Berlino, per dirla in forma letteraria, ci sia – precisa il ministro – ossia che qualcuno che faccia prevalere la legalita’ esista”. Il ministro infine ha sottolineato che ad oggi gli allevatori che aderiscono alla proroga sono passati da 76 a 100. ”E’ una faccenda che ai miei occhi e’ davvero stupefacente – conclude Galan – mi sono arrabbiato e mi arrabbiero’ ancora di piu’ nel Consiglio dei Ministri di domani”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.