Quote latte: Gdf sequestra 85 mln a 2 cooperative lombarde

finanza2
Il Nucleo di polizia tributaria della Gdf di Milano sta eseguendo un sequestro per circa 85 milioni di euro nei confronti di 2 cooperative di produttori di latte lombarde, alle quali la Corte dei conti della Lombardia ha contestato un danno erariale per quella cifra. Le 2 cooperative, ‘La latteria’ e ‘La lombarda’ erano già state coinvolte in un processo milanese su presunte irregolarità sulle quote latte. Sono in corso, si legge in una nota, “le notifiche dell’invito a dedurre, emesso dalla Procura della Corte dei Conti della Regione Lombardia, a due cooperative lombarde operanti nel settore merceologico assoggettato al regime delle cosiddette ‘quote-latte’ e degli amministratori di quest’ultime, con cui si contesta un danno erariale di circa 85 milioni di euro derivante dall’omesso versamento del prelievo supplementare sulle eccedenze del latte conferite da circa 200 produttori italiani”. Le attività investigative, coordinate dal Procuratore Regionale Antonio Caruso e dai sostituti procuratori Antonino Grasso e Alessandro Napoli e condotte dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Milano, “hanno portato all’individuazione di un modus operandi illecito e reiterato nel tempo consistente nello sfruttamento della qualifica di cosiddetto primo acquirente mediante società cooperative create ad hoc, al fine di omettere il prelievo supplementare da versare all’Agea sul latte prodotto in eccedenza, secondo quanto previsto dalla disciplina di settore”. Contestualmente, spiega la Procura regionale della Corte dei Conti, “si sta procedendo, tramite la Guardia di Finanza di Milano, all’esecuzione del sequestro conservativo nei confronti dei soggetti coinvolti fino a concorrenza del danno contestato”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.