Quote latte: Germania, Austria contestano multe; Ue, si pagano

bovini latte 1Vanno pagate le multe a carico dei produttori europei che nella campagna 2014-2015 avranno superato le quote latte loro assegnate, anche se il 31 marzo 2015 termina il regime delle quote latte in Europa. Lo ha detto a Lussemburgo il commissario europeo all’agricoltura Dacian Ciolos, a termine della riunione dei ministri europei dell’agricoltura, precisando che “la posizione della Commissione europea é stato confermata dal servizio giuridico del Consiglio Ue”. Il pagamento delle multe sui surplus di latte nell’ultimo anno di applicazione delle quote, é invece contestato da uno schieramento di Stati membri guidato da Germania ed Austria, in quanto i loro produttori superano già le quantità assegnate. Ciolos ha poi annunciato che “il prossimo giugno presenterà una relazione sul settore lattiero” comprensiva delle prospettive future di mercato, che saranno basate sui dati dell’osservatorio europeo per il latte, in modo di avere un quadro più chiaro del settore”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.