Quote latte: Italia propone a Ue rateizzazione multe 2015 senza interessi

bovini latte 4
Tra le soluzioni percorribili per uscire dalla crisi che colpisce il settore del latte, l’Italia ha proposto al Consiglio dei ministri dell’agricoltura e della pesca dell’Ue, di applicare un’eventuale rateizzazione – senza interessi – delle multe agli allevatori per la campagna che si conclude il prossimo 31 marzo. Data che segna anche la fine del trentennale sistema europeo delle quote latte. L’idea italiana – si apprende – è stata sostenuta da Irlanda, Polonia, Estonia e Lussemburgo. Il confronto ministeriale sulla situazione del settore lattiero caseario – che si è tenuto lunedì a Bruxelles – rientra nel dibattito più generale sulle conseguenze dell’embargo russo per i settori produttivi colpiti dal divieto di esportare. Al termine di lavori, il commissario europeo all’agricoltura, Phil Hogan, ha comunque annunciato che la situazione del comparto lattiero-caseario “sarà riesaminata alla riunione in programma a marzo”. Anche il Parlamento europeo è al lavoro per trovare nuovi strumenti post quote per la gestione dell’offerta Ue di latte.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.