Quote latte: Martina, a gennaio partono cartelle per recupero 422 mln

Bovini latte2
Partono a gennaio le cartelle per il pagamento delle multe delle quote latte, ”un atto dovuto ma finora disatteso”. Agea, come ha annunciato il ministro Martina a margine conferenza su Expo, ha predisposto 1455 cartelle per un importo di circa 422 milioni di euro; cifra che lo Stato italiano ha già pagato all’Europa e che ora intende recuperare da quegli splafonatori irriducibili. Intanto,al via Fondo Latte Qualità, grazie a un emendamento alla Legge di Stabilità, per sostenere gli allevatori in regola che dimostreranno buone pratiche. Premi agli allevatori virtuosi dunque, e multe a chi andava multato da 30 anni. ”Le regole si rispettano e siamo sempre stati impegnati a chiudere questa vicenda delle quote latte senza – ha sottolineato il ministro Martina – mettere la polvere sotto il tappeto. Nelle prossime settimane saranno consegnate le cartelle e ringrazio Agea per aver accelerato questo lavoro. Troppo spesso – ha osservato ancora Martina – la questione delle quote latte è stata strumentalizzata politicamente, ma sono convinto che ora il Fondo Latte di Qualità potrà essere utile, con un emendamento ora in discussione al Senato, a tante stalle e a tante imprese con 110 milioni di euro nel triennio migliorando le performance qualitative per il latte italiano. Così vogliamo dare un segnale molto forte a sostegno della qualità italiana”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.