Quote latte: Ue chiede a Italia 78,5 milioni per irregolarità


La Commissione europea ha deciso oggi di chiedere all’Italia la restituzione di 78,5 milioni di euro, soprattutto a causa di ritardati controlli nel settore del latte fra il 2005 e il 2007. Gli Stati membri sono responsabili infatti dei pagamenti nell’ambito della politica agricola comune e spetta a loro controllare la spesa, mentre la Commissione Ue deve assicurare che i paesi beneficiari abbiano fatto un uso corretto dei fondi. Bruxelles ha riscontrato irregolarità in 14 paesi, fra cui l’Italia, per un ammontare complessivo di 214 milioni di euro. In particolare, l’Italia dovrà ridare 70,9 milioni di euro per controlli ritardati relativi ai prodotti del latte negli anni 2005-2007, altri 7,6 milioni di euro per carenze nel ‘sistema informativo particelle agricole’ (Lpis) e 67mila euro per un ammontare dichiarato nei conti del 2005 e non pagato nello stesso anno contabile.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.