Quote latte: Zaia, nessun passo indietro


”Nessuna difesa dei disonesti ma solo quella dei conti” perche’ c’e’ la possibilita’ ”che sulle quote latte l’Italia abbia dato quattro miliardi di euro non dovuti all’Europa”. Cosi’ Luca Zaia, governatore del Veneto, sintetizza la ”battaglia” sulle quote latte entrata nei 12 punti lanciati dalla lega per l’azione del Governo ieri a Pontida. Zaia ha ricordato, oggi a Mestre ospite della Coldiretti del Veneto, che pagamenti ne sono stati fatti e che gli allevatori hanno beneficiato di due rateizzazioni. Ma cio’ su cui si deve lavorare – ha rilevato – e’ sull’indagine fatta dai carabinieri secondo cui potrebbe emergere che per errori di calcolo gli allevatori potrebbero aver pagato piu’ del dovuto e che che quei fondi devono essere restituiti loro. Il lavoro del Governo deve essere indirizzato – per Zaia – ad una accelerazione su un’indagine oggi sparpagliate in piu’ procure e che deve essere chiusa in tempi e termini ragionevoli. (ANSA).

Un Commento in “Quote latte: Zaia, nessun passo indietro”

  • fabiog scritto il 20 giugno 2011 pmlunedìMondayEurope/Rome 18:53

    alleluia!!! finalmente qualcosa di intelligente viene detto dalla politica italiana! speriamo in un buon seguito!

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.